Chirurgia maxillo-facciale

La chirurgia maxillo facciale e una superspecialità chirurgica che si rivolge ai segmenti testa e collo. I suoi campi di applicazione si rivolgono a:

  • patologie traumatiche di testa e collo
  • patologie del cavo orale
  • patologie vascolari di testa e collo
  • atrofie ossee della bocca
  • implantologia del cavo orale
  • chirurgia estetica di viso e collo
  • patologie dismorfiche del viso congenite ed acquisite

Tra i punti suelencati la chirurgia estetica tratta sia gli esiti di traumi pregressi o di patologie congenite o neoplastiche, sia fenomeni puramente legati all’invecchiamento.

I primi casi sono risolvibili con interventi complessi quali innesti, lembi di rotazione o lembi rivascolarizzati, i secondi, mediante interventi quali blefaroplastica, lifting cervico-facciale, lipofilling, labioplastica, otoplastica, mentoplastica, interventi di sospensione di strutture anatomiche.

Gli interventi di chirurgia maxillo-facciale, patologie della testa e del collo o di chirurgia estetica del viso, vengono svolte in opportune strutture autorizzate a tale scopo.